CIVATE
Versione stampabile PDF PHOTO GALLERY | Articolo: Dove eravamo rimasti
Bookmark and Share
Civate - Clicca per ingrandire

La PALESTRA VECCHIA č un bel risalto di ripide placche di ottima roccia a concrezioni, buchetti e lame; la VALLE DEGLI ORTI č una lunga fascia verticale a diedri, fessure e sezioni pił compatte con reglettes e gocce. L’ arrampicata non č mai banale e richiede intuito; talvolta la roccia č unta.
NOTA: i tiri dal n. 14 al n. 23 iniziano da una rampa con catena, a cui ci si assicura alle partenza delle vie. Questa rampa NON va utilizzata come accesso al Buco della Sabbia.

Periodo
La falesia č relativamente fresca ed ombrosa, ed č frequentabile per gran parte dell’anno a parte la piena estate. La roccia asciuga in fretta alla PALESTRA VECCHIA, meno alla VALLE DEGLI ORTI.

Chiodatura
Ottima a fix. Nel 2017 č stata effettuata la manutenzione straordinaria dalla Comunitą Montana Lario Orientale Valle San Martino - Progetto di Regione Lombardia per il Sistema Falesie Lecchesi.

Chiodatori
Prime vie negli anni ’70 alla PALESTRA VECCHIA di Gianni Mandelli (MOMA), Felice Vassena, Mosč Butti. Nel 1987-1988 Alessandro Ronchi (dopo una gara di arrampicata promossa dal Gruppo Sportivo Alpini di Vimercate alla PALESTRA VECCHIA) chioda la VALLE DEGLI ORTI, con Spit messi a mano, insieme a Giuseppe Besana, Umberto Carrera, Gaspare Fumagalli, Luigi Ravasi, Ambrogio Ronchi, Giorgio Sabbioni, e con il sostegno del CAI Vimercate. Nel 1993 Ronchi riattrezza entrambi i settori con ancoraggi resinati. Il SETTORE NUOVO č di Enzo Nogara.

Accesso

1. Da Milano per la SS36, uscendo prima del tunnel del Monte Barro (Lecco-Lago, Oggiono, Civate). Prendere poi a dx per Galbiate e a sx per Valmadrera. Alla deviazione Civate-centro voltare a sx per Via alla Santa; appena oltre il Municipio salire a dx in Via del Crotto, poi a sx in Via Abate Longoni e infine a dx per Via del Pozzo, salendo a parcheggiare in via dei Rii. Dalla curva all’inizio di via dei Rii, salire su stradina asfaltata fino alla loc. Pozzo; al bivio oltre le case seguire la sterrata a sx, poi a dx lungo il sentiero per il Buco della Sabbia. Dopo un breve salita tagliare a sx fino alla VALLE DEGLI ORTI. Poco prima, salendo a dx, si raggiunge la PALESTRA VECCHIA. Tra le due strutture si incontra il SETTORINO NUOVO. 15 minuti. Oppure: ignorando il sentiero per il Buco della Sabbia, proseguire lungo la sterrata fino ad una fontanella. Salire a dx e poi a sx per il sentiero nel bosco. Alla palina “Sentiero dei Fossili”, prendere a dx salendo fin sotto la VALLE DEGLI ORTI, via NUOVA SUELLO. 15 minuti.
2.
Da Lecco lungo la SS36 per Milano; uscire a Civate e seguire la descrizione precedente.
Clicca per la versione stampabile
VALLE DEGLI ORTI
1
NUOVA SUELLO
 
5b
25 m
  Tiro vario su buchi e lame
2
FRUTTI DI BOSCO * 
 
6a
25 m
  Difficile entrata, poi continuitą con un paio di strapiombini
3
MAGICO LIPTON
 
5c
20 m
  Partenza complicata, poi fessure
4
UNA GITA SUL PO
 
6b
20 m
Strapiombo fisico; piedi lisciiiiii 
5
CHI RONFA TONFA
 
6b
20 m
Muretto verticale da capire 
6
PUNIRE IL CORPO *
 
6b+
22 m
Dure sequenze di dita, con singolo nella prima parte 
7
DONNE IN ATTESA
 
6a+
25 m
Bel diedro obliquo (unto...) con muretto iniziale impegnativo 
8
JAMES BOND *
 
6c
25 m
Placca tecnica e continua 
9
VIA NOMENTANA *
 
6b
25 m
Entrata molto tecnica, poi belle sequenze su placca lavorata 
10
CREDOLIN
 
6a
10 m
Placchetta di dita 
11
SPIT QUIZZER
 
6c
10 m
Singoli violenti
12
RAMBO BAMBO
 
6a
12 m
Placca di movimento 
13
FROLLO FROLLO E SCHWARZENEGGER
 
6a+
12 m
Difficili sequenza tecniche
14
CRIC
 
5c
25 m
Sequenza centrale da capire e placca finale molto tecnica
15
CROC
 
5c
25 m
Dal IV fix salire verso dx superando uno strapiombino atletico
16
SENTIERO VERTICALE * 
 
6a+
25 m
Difficile entrata, tettino fisico, poi placca di piedi
17
PLACCATEVI
 
6a
22 m
Strapiombino in partenza strapiombante, poi molto tecnica
18
SENSO UNICO
 
6a+
20 m
Dura entrata di dita
19
DOVE ERAVAMO RIMASTI *
 
6a+
18 m
Vago pilastro verticale con passi di decisione
20
DIVIETO DI SOSTA
 
6b
18 m
Tiro tecnico e di continuitą
21
SCIOLA ’87 *
 
6b
20 m
Passi di dita e decisione
22
DEMOTIVATO MISCREDENTE
 
6a+
18 m
Movimenti da capire e strapiombino finale
23
CAVALCA IL CAMMELLO
 
5a
  18m
  Sequenza di lame
SETTORINO NUOVO E PALESTRA VECCHIA
1
NATALIA
 
3b
10 m

2
RAPALA
 
4c
10 m

3
ZURLO’
 
5a
10 m
 
4
L’ERNIA
 
5b
10 m

5
ZIO FESTER
 
4b
12 m
Catena intermedia prima della placchetta adagiata finale
6
GIRO DI DAMA
 
6b
  20m
Inizio leggermente strapiombante,poi verticale a buchi e lame
7
VERTICAL DREAM *
 
6a+
20 m
Difficile muretto di dita
8
MOMA *
 
5c
22 m
 Muretto verticale, poi diedro a concrezioni e buchi
9
LA PANCIA
 
6a+
22 m
Tratto verticale con bei bloccaggi
10
NUOVO MATTINO *
 
6a
20 m
Muretto aggettante con allungo (non usare la spaccatura a dx)
11
NORMALE
 
5b
20 m
Bel passo centrale atletico 
12
TETTO
 
5b
18 m
 Partenza diretta sui fix 6a, in altro tettino su lame
13
PLACCA PER TITTI
 
5b
16 m
Muretti a lame
Testi, disegni e immagini: Copyright © 2004-2018 larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja