CORNA ROSSA DI VALMADRERA
Versione stampabile PDF  | PHOTO GALLERYBookmark and Share

Un bel gioiellino verticale alto 25m con ottima roccia rossastra a tacche. Arrampicata tecnica e di resistenza su tiri molto eleganti, spesso unti. Talvolta l’eccessiva concentrazione dei tiri richiede un po’ di occhio per non acchiappare gli appigli delle vie vicine.

Periodo
Tutto l’anno, preferendo il pomeriggio nelle stagioni calde oppure le belle mattinate invernali. Da evitare nei periodi afosi od immediatamente successivi alle piogge: la roccia asciuga lentamente.

Chiodatura
Ottima a Fix.

Chiodatori
Le prime vie sono dei valmadreresi Franco e Giorgio Tessari. La riscoperta in ottica sportiva avviene a partire dai primi anni ’80 con Delfino Formenti, Domenico Chindamo, Alberto Tegiacchi e Paolo Crippa (Cipo); in seguito Formenti effettua la richiodatura generale con l’apertura di nuovi itinerari. 

Accesso
1. Da Milano seguire la SS36, uscendo prima della rampa del tunnel del Monte Barro (direz. Lecco-Lago, Oggiono, Civate). Alla rotonda proseguire diritti verso Lecco, quindi girare a sx (semaforo) verso il centro di Valmadrera fino alla Chiesa parrocchiale, dove si svolta a sinistra. Dopo poche centinaia di metri salire per Via Leopardi prendendo poi a dx Via S. Carlo Borromeo (indicazione San Tomaso), raggiungendo dopo alcuni tornanti il piccolo parcheggio della Frazione Belvedere. Da qui a piedi per una ripida strada asfaltata fino ad una sbarra, dove si segue un sentierino in falsopiano verso sx. Oltrepassato un torrentello salire finchè una traccia a sx nel bosco, con alcuni saliscendi, porta ad un canalino con catena che sbuca al comodo spiazzo sotto la falesia. 10 minuti. 

2. Da Lecco raggiungere Valmadrera (3 chilometri) seguendo poi le indicazioni precedenti.

Clicca per la versione stampabile PDF
1  ESTREMA SINISTRA       6b  18m 
2  GIULLARI DI CORTE      6a+ 20m Breve sequenza intensa sotto la catena
3  SUPER WILLOW           6c+ 20m Chiave strano con incrocio a microtacca
4  LAPIS MOC              6c+ 22m Difficile ristabilimento, poi muro di resistenza
5  VIVA PANTANI           6c+ 20m Tiro molto costretto
6  CIAO CREM *            6c  22m Muretti di dita e finale più atletico
7  BURATTINO SENZA FILI * 7a  20m Muretti e spostamento da capire, quindi continuità
8  IL MAMBRUCO *          7b  22m Breve sequenza di dita e precisione poi continuità
9  TEX *                  6c  20m Tiro di movimento con astuti spostamenti
10 FIFTY FIVE *           6a+ 20m Begli allunghi su tacche
11 VIA NORMALE            5c  22m 
12 BUGHI BUGHI            6b  20m Tiro molto costretto
13 VOLPINI VOLANTI        6b+ 20m 
14 LA FORMICA             6c  20m Discontinuo; entrata di dita poi muro complicato
15 SCACCO MATTO           6b  16m 
16 SABATO GRASSO          6b  16m
Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2004-2007  larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja