PRADELLO
Versione stampabile PDF PHOTO GALLERY  |  Articolo 2017  |

La falesia, posta sulla sponda orientale del Lago di Lecco, è composta da cinque settori alti fino a 40 metri, con una buona varietà di stili di arrampicata e roccia ottima. Canne strapiombanti e fisiche nella sezione sx del GROTTONE (con concatenamenti che richiedono fino a 18 rinvii), muri a  tacche appena oltre la verticale a DURACELL, placche verticali a gocce e reglettes con tratti intensi per le dita in tutti altri settori. Molti itinerari risultano particolarmente unti.


Periodo 
Consigliabile nelle mezze stagioni e nei pomeriggi invernali; sole dopo le 13 circa. Da escludere l’estate ed i periodi afosi, data la vicinanza del bosco. La roccia asciuga lentamente al GROTTONE; relativamente in fretta altrove.

Chiodatura
Ottima a cavallotti resinati; a fix sugli allungamenti Rovelli, dove la chiodatura è spesso decisamente lunga. Per i concatenamenti e le prolunghe al GROTTONE serve la corda da 80m.


Chiodatori
Dopo le vie nei primi anni ‘80 di Ivan Guerini, Tiziano Capitoli, Paolo Orsenigo, Alba Preda, Vittorio Neri, Monica Mazzucchi con qualche chiodo e dado, nel 1987 Marco Galli, Claudio Gorla, Eugenio Pesci, Virgilio Plumari, Renato Da Pozzo, Norberto Riva, Andrea Di Bari, chiodano i primi tiri sportivi a spit. Dal febbraio ’88 Alessandro Ronchi, Gaspare Fumagalli e altri, con il sostegno del CAI Vimercate, sviluppano completamente la falesia (inizialmente con spit “a mano”). Ronchi torna con Flavio De Stefani negli anni ’90 per riattrezzarla a cavallotti resinati aggiungendo altri itinerari. Nel 2016/17 Aldo Rovelli chioda alcuni difficili allungamenti al GROTTONE, aiutato da Alessandro Longoni. Infine, Ale Ronchi e Flavio De Stefani intraprendono la sistemazione delle basi e la manutenzione in parete. Segnaliamo la corrispondenza (indicativa) tra i nomi attuali dei settori e i nomi originali gueriniani.

Accesso 
Da Lecco seguire il lungolago verso Colico-Sondrio uscendo dalla città. Dopo circa 2 km, prima di immettersi nella nuova SS36, voltare a dx sotto le arcate della ferrovia e percorrere una strada verso sx parcheggiando al culmine della lieve salita, prima del viadotto. Poco oltre si raggiunge il Ristoro Pradello dove si prende il Sentiero dei Tecett (n. 54) fino alla prima deviazione per la PLACCA DEL DOMENICO, che si raggiunge in breve. 10 minuti. Continuare sul sentiero principale fino all’altezza del GROTTONE che si raggiunge risalendo una traccia. 20 minuti. Il CAPITOMBOLO è subito sulla sx; per gli altri settori seguire il sentiero che costeggia le rocce verso dx.
Clicca per la versione stampabile pdf
CAPITOMBOLO - CUCCIOLO DI GIAZZIMA
1
SESSO SUL SASSO
 
6a+
15 m
 
2
TI TIRO IL TAPIRO
 
6b
15 m
Placca con difficile uscita
3
CAPITOMBOLO
 
7a+
15 m
Aderenza con singolo aleatorio in uscita
4
SCIOLA 88
 
6b+
15 m
Placca e diedrino finale violento
5
BRIGITTE NIELSEN
 
6a
15 m
Placca unta
6
CRAXI SALE IN TAXI
 
6a
15 m
Fessura atletica
7
PASSAPAROLA
 
5b
15 m
 
8
PRISCILLA PRENDI L'ANGUILLA
 
6a
18 m
 
9
VICINI DI CASA
 
5c
18 m
 Prima sezione di movimento e ostico muretto intermedio

GROTTONE - SPALTO DI GIAZZIMA
10A
PROGNOSI RISERVATA
 
7a
20 m
Resistenza in strapiombo su canne
10B
HITMAN *
 
8b
40 m
 Prima parte molto bella su canne (7a circa); dopo un riposo, segue una sezione di 3 fix molto dura, di dita, con chiave ad uscire sulla placca.  Infine 15m di placca stupenda con un paio di passi ostici.
11A
MILLE BOLLE BLU
 
6c+
25 m
 
11C
LEON *
 
7c
35 m
  Boulder fisico, di dita subito dopo la sosta intermedia,poi placca tecnica
12D
TERAPIA INTENSIVA
 
6b
22 m
 
12E
MATILDA *
 
7
35 m
Sezione dura, 3 fix, a 3/4 della via su piccole prese nette
13F
MENTE LOCALE
 
6c
20 m
Partenza atletica e passo di dita sotto la sosta
13G
BASTONATA DEL LAGO *
 
7c+
35 m
Ostico boulder per superare il tettino
14H
BRUBAKER
 
6b
20 m
 
14I
HIGHLANDER CIUSSE *
 
7b
35 m
Singolo dopo la sosta intermedia, poi continuità e uscita tecnica
15J
A MEMORIA D'UOMO *
 
7a
25 m
Muretto di dita intermedio, poi continuità
15K
BATMAN *
 
7a+
35 m
Difficile sezione a superare in bombè
16
WHITECHAPEL
 
6c+
25 m
Roccia polverosa
17
EFFETTI COLLATERALI *
L1
6c
25 m
Placca leggermente strapiombante con uscita fisica
 
 
L2
6b+
22 m
Placca strapiombante a tacche
18
TUPAC AMARU'
 
6c
18 m
Piccole tacche su muro aggettante
19
TIENANMEN *
L1
6c+
20 m
Tiro fisico su tacche unte con finale da capire
 
 
L2
6b+
22 m
Salire ad un terrazzo con catena, poi muro a gocce
20
LA PAURA FA NOVANTA
 
6b
22 m
Inizia da una sosta sul terrazzo, a dx della precedente
21
HOT LINE
 
6a
10 m
 
22
GOTHAM CITY *
L1
6c
23 m
Canna poco pronunciata con passi di dita
 
 
L2
7a+
15 m
Continuità su tacchette
23
Q8
 
6b+
12 m
 
23
TAI PAN
 
6b+
20 m
Dalla catena si può proseguire concatenando con IL BRIVIDO DELL’IMPREVISTO, superando una placca di collegamento (sasso incollato)
 
 
 
7a+
35 m
Partendo da terra
25
SPECTRE
 
6a
22 m
Spigoletto unto
26
IL BRIVIDO DELL'IMPREVISTO *
 
6c+
20 m
Placca molto tecnica di piedi. Chiodatura più distanziata
27
ANGELRIVER *
 
6b
25 m
Muro tecnico con allungo a goccia.
 
 
 
7a
30 m
Partendo da terra
28
SOULIMAN
 
6b
25 m
  
Clicca per la versione stampabile pdf
FOBIA DEL 2000 – MURO IMMAGINARIO e SPALTO DEL MESSIA VERDE
1
GREATEST HITS
 
6a
12 m
 
2
SUPERBAFFO
 
6c
14 m
Pregevole placca tecnica
3
A FASI ALTERNE
 
6b
16 m
 
4
FACILIX
 
6a
10 m
 
5
I TECETT
 
5a
20 m
Diedro articolato e muretto finale non banale
6
GOLDEN LADY
 
6a
20 m
Spigolo sbilanciante e muretto finale di dita
7
CIOCCOBLOCCO
 
6a+
20 m
Singolo su muretto centrale e finale tecnico
8
SOSPIRO DI SOLLIEVO
 
6b
20 m
Muretto finale di dita, da capire
9
NUOVE GENERAZIONI
 
6c
10 m
 
10
COMPAGNI DI MERENDE
L1
6b+
12 m
Molto unto
 
 
L2
6a
13 m
 
11
LA STORIA DEL MAGO
 
6c
12 m
Placca verticale a gocce e strapiombino ingaggioso
12
CRASH *
 
7a
15 m
Da conconcatenare con la precedente; 27m da terra
13
FOBIA DEL 2000 *
L1
6c+
13 m
Continuità su gocce con singolo unto ed ingaggioso
 
 
L2
7a+
15 m
Placca molto continua, da capire. Ch. più distanziata
14
LE MANI E LA PIETRA
 
6b
12 m
Entrata untissima
15
AUDITEL *
 
6b
25 m
Buone prese su roccia abrasiva; partenza sbilanciante
16
GOCCE DI NAPOLEON *
 
6c
16 m
Da concatenare con LE MANI; 28m da terra
17
RAMADAN *
 
5c
20 m
Muro leggermente strapiombate con buone prese
18
GIALAPPA'S BAND *
 
6a
20 m
Passo centrale da capire e begli allunghi in uscita
19
LA DEA SBADATA *
 
6a
18 m
Difficili muretti, lamone e uscita insidiosa, da capire
20
HUTU'
 
6c
12 m
 
21
PREVISIONE
 
7a
12 m
Passi di dita in leggero strapiombo
22
PUNTO DI ROTTURA
 
6a
12 m
Fessura articolata
23
ZAPPING
 
6a
12 m
 
Le vie da 17 a 23 partono da una cengia con catena
Clicca per la versione stampabile pdf
 DURACELL - MURO DELLA MEMORIA
1
CAPITAN FINDUS
 
6b+
18 m
Breve prua strapiombante con passi atletici
2
IN ALTO
 
5c
20 m
Caratteristico tiro in una ampia spaccatura
3
SERIAL KILLER *
 
6b+
20 m
Passi strani su canne strapiombanti
4
GRANDE ILLUSIONE
 
6a+
20 m
Tiro atletico su liste piatte
5
PIOMBO E STRAPIOMBO
 
5c
18 m
Difficile entrata, poi rientranza strapiombante
6
DURACELL *
 
6b+
18 m
Resistenza su buone tacche in strapiombo
7
SVASELINA
 
6b
18 m
Appigli svasati su muro aggettante
8
PRESE E SORPRESE
 
5c
18 m
Tratto finale intenso
9
STUZZICOMANIA
 
5b
16 m
Strapiombino in entrata, poi bella lama
10
DEDICATE A MOI
 
6a+
20 m
Muretto tecnico
11
UN POSTO AL SOLE
 
6a+
16 m
Ripida placca di piedi
12
GUARDASIGILLI
 
6a+
18 m
Prima parte verticale e tecnica su tacche, poi più facile
Clicca per la versione stampabile pdf
PLACCA DEL DOMENICO - MURO DEI MESSAGGI e SPALTO DEL PRIGIONIERO
1
RAIN DAY
 
6a+
20 m
Roccia mediocre; attrezzata a fix
2
IL GIGANTE BUONO
 
6c+
16 m
 
3
L'IMPERO DEI SENSI *
 
7c
16 m
Placca tecnicissima e continua con passi violenti
4
CLUB TROPICANA *
 
7a+
16 m
Intense sequenze di dita e chiave in uscita
5
CORRI RAGAZZO *
 
6c+
18 m
Placca verticale su tacchette con finale a sorpresa
6
SE LO CONOSCI LO EVITI *
 
6c
20 m
Muretto verticale di dita, da capire
7
VITA SEDENTARIA *
 
6b
20 m
Muretto complicato, poi belle gocce
8
MANCATO RIENTRO
 
7a
22 m
attrezzata a fix
9
NOI FIGLI DELL'ORSA MAGGIORE
 
7b
22 m
attrezzata a fix
Testi, disegni e immagini: Copyright © 2008-2018 larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja