PIZZO D’ERNA - PUNTA CENTA

Versione stampabile PDF     

Lungo la cresta dove passa la ferrata “Gamma 1” al Pizzo d’Erna spicca la Punta Centa, una grossa struttura triangolare che presenta interessanti settori di roccia compatta. Il bel calcare grigio è intervallato da zone rotte ed erbose, e c’è voluto intuito per trovare una bella linea sulle zone migliori della parete, e soprattutto un duro lavoro di pulizia. La via si svolge in un bellissimo ambiente panoramico, e va affrontata con la dovuta esperienza su itinerari di più lunghezze. La prima via è dedicata a Mario Conti (Mariet). 

Periodo
Da preferire le stagioni intermedie; in estate il pilastro è in ombra fino alle 11.

Chiodatura
Ottima a fix inox, comprese le soste, che sono predisposte per le calate. 

Chiodatori
Giuseppe Rocchi  e  soci del CAI Calolziocorte, tra cui Jacopo Valsecchi, nel 2013 e 2015.

Accesso
1. Da Lecco portarsi all’ampio parcheggio della stazione a valle della funivia dei Piani d'Erna. Scendere a piedi alla strada asfaltata sottostante, seguirla a dx e continuare per mulattiera (sv n°1) fino alla deviazione per la frazione di Costa; salire al piccolo nucleo e proseguire fino al rifugio Stoppani. Da qui seguire il sentiero a sx verso un casolare e continuare a traversare fino alla Ferrata Gamma 1, che si segue per il tratto facile fino alla base del pilastro. Abbandonare la ferrata e costeggiare il pilastro in discesa (15m di corda fissa) fino all’inizio della via Rocchi’N’Roll. 20m a sx di questa inizia la Via Mariet. 50 minuti.
2. Con attrezzatura adeguata si può salire il primo tratto della Gamma 1 fino alla partenze delle vie. 
 

Discesa consigliata
Le vie terminano a pochi metri dalla cima del pilastro e a 2m dalla Ferrata che, percorsa in discesa, riconduce  in brevissimo tempo alla base della Punta Centa. Da qui seguire a ritroso il percorso di accesso 1 fino al rif. Stoppani.
E’ possibile la discesa in doppia su entrambe le vie: 
- Mariet: dopo le prime calate si continuaa su Rocchi’N’Roll
- Rocchi’N’Roll utilizza una ccalata fuori via scendendo poi su Mariet
.
  1  VIA MARIET **
  150m più breve raccordo - 7L - 6C+ (6a obbl.) - P2  - 15 rinvii, corda 60m, casco.
  L1 5C 20m

  L2 6b+ 30m 
  L3 6a 25m
  L4 6b 25m
 
L5 Traverso di raccordo verso dx attrezzato con corda fissa.
  L6 6c+ 25m
  L7 6c 25m

 
 2  ROCCHI’N’ROLL **
  140m più 200m in uscita - 6L - 6C+ (6a+ obbl.) - P2  - 14 rinvii, corda 60m, casco.
 L1    6a+    25m
 L2    6c+    30m
 L3    6b+    30m
 L4    6c+    25m
 L5    6c+    30m
 L6 20m di raccordo fino alla Ferrata; procedere assicurati

Itinerari perlopiù in placca

Testi, disegni e immagini: Copyright © 2013-2015 larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja