LE TORRETTE
Versione stampabile PDF Versione stampablePHOTO GALLERY Bookmark and Share
LE TORRETTE - Clicca per ingrandire
La falesia, alle pendici del Monte Due Mani sopra Ballabio, è formata da fasce sovrapposte di muri verticali-strapiombanti con piccoli tetti, ed è particolarmente apprezzata per il brevissimo accesso e la vasta scelta di itinerari. Roccia generalmente ottima (qualche scaglia) ed arrampicata molto tecnica non sempre di facile lettura su rovesci, pinzate e tacche, con sequenze intense intervallate da riposi. Non mancano tiri di gran continuità in leggero strapiombo su livelli decisamente superiori.

Periodo
Sole dalla tarda mattinata, consigliate le mezze stagioni ed i pomeriggi invernali; in estate solo nelle giornate fresche e ventilate. Da evitare in periodi afosi. Al PRIMO PIANO e CUORE ALPINO la roccia asciuga lentamente, mentre al SECONDO PIANO si scala anche quando piove.

Chiodatura
Ottima a fix; ogni tanto qualche passaggio di decisione.

Chiodatori
PPaolo Vitali e Sonja Brambati dal 1996-1997, sobbarcandosi un gravoso lavoro di pulizia.
Nel 2017 Aldo Rovelli chioda alcune varianti e realizza Link di alta difficoltà; il tutto su prese naturali, a parte un ritocco: MAGICA, MYSTICA, ALPHA, X-MAN, CHARLIE.


Accesso
Da Lecco seguire le indicazioni per la Valsassina salendo a Ballabio dove, poco prima del rondò al termine del rettilineo, si svolta a dx in Via Valderia in corrispondenza del ristorante Ca' Formai (provenendo dalla nuova strada per la Valsassina, all’uscita del tunnel si percorre il rondò procedendo poi sulla Strada Provinciale verso Lecco). Parcheggiare sulla dx quasi al termine della stradina e proseguire verso monte lungo il sentiero n.34 fino al primo tornante a dx, da cui si taglia a sx nel bosco raggiungendo il PRIMO PIANO. Costeggiarlo a sx e salire per un sentierino fino all’imbocco di una cengia a dx che passa sotto il SECONDO PIANO, con corde fisse e soste di partenza. Continuando in salita si raggiunge invece la terrazza del TERZO PIANO, da cui verso dx (breve tratto esposto con catena) si entra in un canale ghiaioso: scendendo qualche metro si prende la rampa che porta a TRAPPOL MUSIC. Per CUORE ALPINO seguire il sentiero principale poco oltre il tornante, salendo quindi a sx lungo una ripida traccia nel bosco. 10 minuti.
Clicca per la versione stampabile
PRIMO PIANO
1
BOMBAROLO
 
6b+
14 m
 
2
DAMMATRA'
 
6a+
14 m
 
3
SKIPPER
 
5b
15 m
 
4
SPINNAKER
 
7a
16 m
 
5
LA PRUA
 
7b
18 m
Spigolo strapiombante
6
TRUFFALDINA
 
7a
16 m
 
7
RADICI
 
5c
18 m
 
8
QUIPROQUO
 
7b
16 m
Tiro tecnico e di dita in leggero strapiombo
9
CHICHINSCI
 
6c+
16 m
 
10
BRADIPOLANDIA
 
7b
18 m
Finale esplosivo. 6c fino alla prima catena
11
BASTAEAVANZA
 
6b+
16 m
 
12
CRUCIS *
 
7a
16 m
Arrampicata tecnica e complessa su rovesci
13
MARTA SCRIVIMI *
 
7a+
17 m
Passi tecnici con chiave su strapiombino
14
PINOLA
 
7a
17 m
Tiro di dita e movimento
15
STRIA BARLOGIA
 
6a+
16 m
 

SECONDO PIANO

Sul soffitto all’entrata della cengia, Lele Dinoia ed Ivano Zanetti hanno attrezzato con prese avvitate “E PORCO IL MONDO CHE HO SOTTO I PIEDI”, 7c 10m

16
OTTO VOLANTE
 
6b
12 m
 
17
QUESTIONE DI ALIBI *
 
7b
22 m
Buchi e tacche con passi violenti in strapiombo
18
ORIENTAMENTO ETILICO
 
7a+
17 m
3 prese resinate
19
AMBARADAN *
 
7a
15 m
Continuità in strapiombo con movimenti complicati
20
AMBARADANBIS *
 
7c+
23 m
Difficile prosecuzione su tetto con piccole prese
21
DIEDRO FILIPPO
 
6c
20 m
 
22
ZANZIBAR
 
7a+
18 m
Breve itinerario tecnico
23
SCHIZAWAY
 
7a+
18 m
Partenza tecnica e di dita, poi fessura superficiale
24
SCIFOBICO
 
7a
19 m
Movimenti di precisione su tacchette
25
PROTO & GINO
 
6a+
12 m
 
26
ADAGIO BIAGIO
 
6b
12 m
 

Sul risalto a dx, presso il canale ghiaioso

27
SOTTOTONO
 
6b+
12 m

28
MANGIAPRETI
 
6b
12 m
 
29
PATURNIA
 
5c
10 m
 

TERZO PIANO

30
SVELTINA
 
6a+
10 m
 
31
BONBON
 
6b
12 m
 
32
PAGGIO FERNANDO
 
6a
12 m
 
33
AHSFIDANKEN
 
6c
12 m
Supera un tettino con passo ermetico
34
BRAMBAPAPA'
 
7a
15 m
Arrampicata obliqua su rovesci con uscita di dita
35
FILDEFER *
 
7b+
15 m
Tettini atletici
36
SPAZZACAMINO
 
6a
18 m
Elegante camino con bel muretto d’entrata
37
RAPANEI *
 
7a+
18 m
Tiro molto tecnico e continuo con difficile spostamento
38
REMULAZ
 
7a
18 m
Partenza violenta e complicato aggiramento del tetto
39
POPCORN
 
6c
18 m
Muretto iniziale di dita, poi supera il bordo del tetto
40
CRUDELIA
 
7b+
15 m
Movimenti dinamici
41
ATRAZINA
 
8b
15 m
Passi aleatori su microtacche. RP Simone Pedeferri (primi 4 fix premoschettonati). Il grado è dato stando diritti sui fix. Usando la presa di THAJ TRIP, diventa 8a+
42
THAJ TRIP *
 
7b
15 m
Muretto iniziale di dita e difficile bombè sbilanciante
43
SCISMA
 
7a+
22 m
 
43
bis MAGICA *
 
8a+/b
22 m
  primi 2 fix di SCISMA, poi diritta per 4 fix, uscita sugli ultimi 2 fix di SCISMA (2 lamette consolidate e un ritocco su un bidito. Movimenti particolari, con un tallonaggio
44
DUE FIORINI *
 
7b+
32 m
Intenso muro verticale (1 presa bricolata), tetto atletico e placca tecnica. Tratto chiave fino alla prima catena, poi la difficoltà cala nettamente
45A
MYSTICA *
 
8c
32 m
Partenza su PANE E VOLPE, poi prosegue diritta su muro leggermente strapiombante
45B
PANE E VOLPE *
 
8a+
25 m
Partenza fisica e continuità. Ri-liberato su prese naturali dopo la rottura di un paio di vecchie prese bricolate
45C
ALPHA
 
8b
32 m
salire PANE E VOLPE, rinviare la catena e proseguire per altri 2 fix superando un boulder molto fisico su verticali
45D
PANE E VOLPE + TUTTI I FRUTTI
 
8b
32 m
Partenza su PANE E VOLPE, uscita su TUTTI I FRUTTI
46
TUTTI I FRUTTI *
 
8a
32 m
Movimenti aleatori di precisione e forza. RP Nicola Noè
46A
X-MAN
 
8b/+
32 m
Partenza su TUTTI I FRUTTI,poi diritti come MYSTYCA
46C
CHARLIE
 
8a+
32 m
Partenza su TUTTI I FRUTTI,poi sale alla catena di PANE E VOLPE che si rinvia, proseguendo per altri 2 fix superando un boulder molto fisico su verticali
47
AKUADUULZA *
 
7a
23 m
Entrata violenta, poi continuità con passi complicati
48
POCOPOCO
 
6b+
22 m
Muretto spaccadita poi continuità su buone prese

Per i tiri seguenti: uscire a dx dalla cengia (corda fissa) aggirando lo spigolo.

49
RISCALDINA
 
6b+
8 m
 
50
FESSURINA
 
6a
10 m
 
51
TARZANELLO
 
7c+
20 m
Prosecuzione su tetti atletici; 2 prese resinate
52
TAMARINDO
 
7a+
12 m
Muro tecnico con passi strani
53
GALAPAGOS
 
7c
22 m
Continuità su rovesci in leggero strapiombo
54
GERUSALEMME
 
7c
22 m
 
55
NEANDERTAL
 
6c+
12 m
 

Versione stampabile PDF
Clicca per la versione stampabile

TRAPPOL MUSIC

56
PISTACCHIO
 
5b
7 m
 
57
NO PROBLEM
 
5c
8 m
 
58
TENTAZIONE
 
6a
12 m
 
59
TURBOLENTA
 
7c
13 m
Boulder d’entrata esplosivo in strapiombo
60
ESCALIBADA
 
6c
12 m
 
61
TRAPPOL MUSIC *
 
6b
15 m
Placca tecnica con passaggi di dita
62
IROCHIRAC *
 
6b+
12 m
Bei movimenti atletici ed uscita di dita
63
MEICHEMAI
 
7b
15 m
 
64
BONUS MALUS
 
7b
15 m
 
65
OPOSSUMONONPASSUM
 
7b+
15 m
Atletico su buchi (1 scavato, in comune con la successiva) con tetto finale
66
GRANO SALIS
 
7b+
15 m
Difficile ristabilimento sotto il tetto
67
COME UN GHIRO
 
7a
12 m
 
68
WWW.CINGHIALOIDE.IT
 
7c
15 m
Muro leggermente strapiombante
69
PIANO INFINITO
 
7b
15 m
1 presa resinata ed 1 migliorata
70
ULTIMATUM *
 
7c
18 m
Arrampicata complessa con sezioni molto fisiche

CUORE ALPINO

71
GIP
 
6a+
10 m
 
72
FBL
 
6a
10 m
 
73
PGR
 
5c
10 m
 
74
SPQR
 
6b
12 m
 
75
AMEN
 
6c+
18 m
  Movimenti da capire in leggero strapiombod
76
GIROTONDO
 
6b
22 m
Qualche chiusura faticosa
77
LA PRIMA VOLTA
 
6a
22 m
Ultimi due fix in comune con FORT KNOX
78
FORT KNOX
 
6a
22 m
  Difficile singolo
79
STRAVIZI
 
6a
22 m
 
80
TIRABUSCION
 
6b+
22 m
Difficile bombè intermedio (evitandolo a dx: 6a+)
81
GRIZLY
 
6b
22 m
Buone prese con muretto finale insidioso
82
COME QUANDO FUORI PIOVE
 
6b+
18 m
Tiretto pepato e vario
83
PIEDIBUS
 
6c
18 m
Passo sbilanciante a superare il tettino
84
ARACNOFOBIA
 
6b
24 m
Lame, diedro, strapiombino atletico e placca tecnica
85
PET TERAPY *
 
7a
25 m
Muro verticale con passi di dita e tettino finale violento
86
PREALPINKATZEN *
 
7b+
25 m
Prima parte tecnica e placca finale molto intensa
87
TINTORETTO
 
7a
25 m
Continuità in leggero strapiombo ed uscita da capire
88
RESEGAUSCH
 
6c+
25 m
Entrata violenta, poi continuità e strapiombo appigliato
89
GINUGIN *
 
7a
25 m
Muretti di dita e tettino violento
90
MORBO CANINS *
 
7a
25 m
Brevi sequenze intense di dita e tettino atletico
91
GATTO DI MARMO
 
7c
 
Variante iniziale alla successiva, molto violenta
92
GHIRIGORI *
 
7c+
25 m
Difficile entrata su buchi svasati e finale di dita
93
CUORE ALPINO *
 
7a+
25 m
Continuità e passi tecnici in leggero strapiombo
94
PRIMA BASE *
 
7c
25 m
Entrata violenta, poi resistenza su muro strapiombante
95
IL MAGO DEL SENNO DI POI *
 
6c+
24 m
Tiro vario su placca a tacchette con tettino violento
96
PANPOS
 
7a+
25 m
Un tratto di decisione con chiodatura lunga
97
CAPOGIRO *
 
7b
25 m
Entrata fisica, poi continuità in leggero strapiombo
98
ABBASSAMI L’8000
 
6c+
25 m
Muretti di dita intervallati da buoni riposi
99
TUSCANEL
 
6c+
22 m
 
100
POR ITALIA
 
6b+
22 m
Seconda metà di continuità con passi in allungo
101
SOLE DI MEZZANOTTE *
 
6c+
20 m
Muro verticale tecnico e continuo con finale più fisico
102
LURIDUS
 
7a
20 m
 
103
STILE LIBERO
 
6b+
12 m
 
104
CAFFELATTE
 
6b
10 m
 
Testi, disegni e immagini: Copyright © 2001-2018 larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja