STOPPANI
Versione stampabile PDF Il Commento Bookmark and Share
STOPPANI - Clicca per ingrandire

La Parete Stoppani è uno dei migliori siti di arrampicata sportiva del lecchese: un punto di riferimento (molto frequentato) per la qualità degli itinerari e l’ambiente. La falesia è situata in posizione aperta sulla grande conca del versante occidentale del Resegone, che offre un paesaggio di gran pregio. Il SETTORE PRINCIPALE è costituito da placche verticali di magnifica roccia cesellata a reglettes, gocce, buchi e concrezioni, con una sezione basale a muri e canne in leggero strapiombo. Ugualmente interessante il SETTORE DESTRO con roccia particolarmente abrasiva, a tratti un po’ tenera. Ampia scelta di itinerari anche di più lunghezze, dove è richiesta dimestichezza nelle calate; l’arrampicata è varia, generalmente tecnica e di precisione con brevi sezioni intense per le dita di difficile lettura. Non mancano tiri di continuità, abbastanza fisici, e qualche placca di piedi. Utile una corda da 70m o due da 50m sulle vie lunghe (attenzione a non smuovere sassi in discesa); singola da 60m per i monotiri.

Nota
sui risalti a gradoni nella sezione di sx del SETTORE PRINCIPALE sono presenti 4 itinerari di bassa difficoltà, attrezzati dai gestori della Capanna Stoppani.

Periodo
Dalla primavera all’autunno, ideale l’inverno. La roccia asciuga velocemente, a parte sulle canne.

Chiodatura
Ottima a fix, generalmente abbastanza ravvicinata nel SETTORE PRINCIPALE, appena un po’ più lunga nel SETTORE DESTRO.

Chiodatori
Ciclopica opera solitaria di Delfino Formenti dal 1992. Sostituzione completa delle piastrine e chiodatura di 20 tiri nuovi tra il 2014 ed il 2015 sempre ad opera del Formenti.

Accesso
Da Lecco portarsi alla partenza della funivia dei Piani d'Erna parcheggiando nell’ampio piazzale, da cui si scende alla strada asfaltata sottostante che si segue verso dx. Continuare per la mulattiera nel bosco (sentiero n°1) sbucando su terreno aperto in vista di un gruppo di baite. Dopo poche decine di metri prendere la deviazione in salita a sx (sempre n°1), oltrepassare il nucleo di Costa e proseguire fino al rifugio Stoppani. Da qui tagliare sx lungo una traccia sul limite di un prato che poi sale nel bosco (bolli rossi) portando alla base della parete: a dx si arriva subito al SETTORE DESTRO; costeggiando le rocce in salita a sx si raggiunge il SETTORE PRINCIPALE. 45 minuti.
Clicca per la versione stampabile
SETTORE PRINCIPALE
1
IL FANTASMA DI COSTA
 
6b
18 m
Placche a buchi, lamette e gocce
2
TOTOLO
 
6b
20 m
Tratto intermedio con lama
3
BELLARIP
 
6c
20 m
Partenza violenta di dita
4
PANCIOVILLA *
 
6b+
22 m
Difficile muretto in alto con lametta cieca
5
IL CAFFETTINO
 
5b
15 m
Tiretto obliquo fisico
6
LILLI
 
6a+
22 m
Strapiombini e muretto compatto(da fare sulla dx)
7
ERNESTINO *
 
6a
22 m
Placca a tacche e buchi, poi bombè atletico
8
PRIMIZIA
 
6c
25 m
Evitando a dx il boulder sotto la sosta il tiro diventa 6b+
9
EL PAISAN
 
6c+
28 m
Muretto complicato di dita
10
IL CIUCHINO PARLANTE *
 
6b+
25 m
Tiro vario, con prima parte atletica
11
DESIRE' *
L1
7b
25 m
Fessura complicata, poi muretti di dita da capire
 
 
L2
6c
15 m
Muro in leggero strapiombo su buone tacche. 40m da terra
12
STRIPPI
 
7a+
28 m
Entrata intensa, poi nettamente più facile su buone prese
13
ENERGY
 
6c
26 m
Muretti e diedro in lieve strapiombo; roccia delicata in alto
14
DELFIX *
L1
6c
20 m
Placca tecnica di difficile lettura
 
 
L2
6a
28 m
Belle placche appigliate
 
 
L3
7a
25 m
Placca verticale di dita con un tratto chiodato un po’ lungo
15
KIRA
 
5c
18 m
Muretto intermedio
16
LUNA
 
6q
18 m
Passi fisici
17
MIZUTO
 
6b
25 m
Placca di piedi
18
L'APPARENZA *
L1
6b
28 m
Placca di piedi con passi di equilibrio
 
 
L2
6b
20 m
Muretti verticali a tacche
 
 
L3
6b
25 m
Placca tecnica con uscita atletica
19
RAGGIO DI SOLE *
L1
6a
15 m
Placca a tacchette
 
 
L2
6a
15 m
Muretto e diedrino
 
 
L3
6c+
40 m
Canna e placca delicata, poi muretto aggettante di dita
20
SPECCHI OPPOSTI *  
L1
5b
18 m
Fessura-diedro e muretto appigliato
 
 
L2
6a+
15 m
Muretto atletico leggermente strapiombante
 
 
L3
6b+
18 m
Ripida placchetta di piedi con allungo finale
 
 
L4
6b
20 m
Tiro atletico su buchi
21
DIAULET DE GUMA
L1
6a
15 m
Muretti verticali a gocce
22
RAGNOFIX
L1
6a+
15 m
Singolo violento iniziale
23
IL MORDICCHIO
L1
6b
20 m
Intenso muretto verticale e strapiombino
 
 
L2
6b+
20 m
Placche ripide
 
 
L3
6b
20 m
Ancora placca a tacche e buchi
24
GRIGIO PERLA *
L1
6b+
20 m
Muretto verticale di dita e passo atletico, poi più facile
 
 
L2
6a+
18 m
Uscita non banale
 
 
L3
7a
25 m
Tiro continuo e tecnico; muretto finale di dita da capire
25
LELA *
 
7a+
22 m
Muro verticale di dita a buchi e reglettes, poi placca a gocce, di movimento, ed uscita verticale su buchi
26
OPERA PIA *
 
7b
28 m
Difficoltà concentrate in una breve sequenza spaccadita
27
LA VIE EN ROSE *
L1
7b
30 m
Diedro e muro strapiombante a tacchette, di resistenza
 
 
L2
7b
30 m
Muro verticale con difficoltà in crescendo
 
 
L5
6b
20 m
Placchette tecniche
28
IL RAMINGO
 
7b+
28 m
Spigolo sbilanciante e muro verticale
29
FLASHPOINT *
 
7c+
28 m
Muro leggermente strapiombante di continuità, con intensa sequenza intermedia. Alcune prese migliorate (non dal Formenti…
30
CIOCCOBLOCCO
 
NL
30 m
31
CHERUBINO *
 
8a
30 m
Notevole tiro di dita e resistenza. RP Luca Gabaglio
32
JENIN
 
6b
16 m
Spigoletto su buone prese
33
FREELANCE
 
7b
18 m
Intenso pilastrino compatto
34
FANTAGHIRO' 
 
6a+
18 m
Diedro con difficile singolo a prendere il tetto finale
35
TEMPI DURI  *
 
7b
20 m
Muretti strapiombanti di continuità
36
PICININ
 
6c+
18 m
Faticosi bloccaggi in strapiombo
37
STOPPANI DAY
 
7a+
20 m
Muro leggermente strapiombante su prese sfuggenti
38
PESCE D'APRILE *
 
7a
19 m
Muretto a prendere la canna ed uscita tutta da capire
39
GREGORIO
 
8b
18 m
Sezione finale in leggero strapiombo, su buchetti e microtacche. RP Emanuele Pomi
40
CHI L'HA VISTO
 
7a
18 m
Insidioso allungo finale
41
ZUCCHERO FILATO *
 
6c+
24 m
Muro a tacche in leggero strapiombo con difficile allungo
42
SPIT A GOGO’
 
6c+
18 m
Difficile sequenza su buchetti e tacchette
43
ETA BETA *
L1
6b+
20 m
Placca verticale con muretto di dita e decisione
 
 
L2
5a
15 m
Rocce articolate
 
 
L3
6a
25 m
Diedrini e fessura atletica
 
 
L4
6c
20 m
Placca compatta a buchi con difficile uscita alla sosta
 
 
L5
6c+
25 m
Continuità con difficili passaggi di dita
44
IL GHIRO
 
7b
18 m
Chiave in alto su muretto bombato con piccole concrezioni
45
MARZAPANE
 
6c+
20 m
Complicato muretto di dita
46
CANI RANDAGI
 
7a
20 m
Muro verticale molto tecnico
47
LULU
 
6a+
16 m
Ripida placca a gocce e reglettes
48
MOJITO
 
6b+
18 m
Entrata di dita, poi movimento
49
MILA
 
5a
15 m
Placchetta lavorata
50
GRISU’
 
5c
18 m
Ripido muretto a buchetti
51
SANTANA
 
6a+
18 m
Diedrino aggettante

Clicca per la versione stampabile    
Clicca per la versione stampabile

Clicca per la versione stampabile
SETTORE DESTRO - Work in progress
Testi, disegni e immagini: Copyright © 2007-2017 larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja