TORRE MARINA
Versione stampabile PDF  - PHOTO GALLERYBookmark and Share
La Torre Marina

La Torre Marina è una evidente struttura che spicca sul complesso versante SE del Monte Moregallo con una grande placconata giallo-grigia. L’arrampicata si svolge su ottima roccia a tacche e qualche buco, inizialmente su placche inclinate, per poi raddrizzarsi con muri verticali molto tecnici. I tiri di sinistra partono su una rampa con soste attrezzate. Attenzione alle moulinette sui tiri più lunghi.

Periodo
Tutto l’anno a parte l’estate, sole per la gran parte della giornata; la roccia asciuga lentamente sulle strisce nere.

Chiodatura
Ottima a Fix.

Chiodatori
La struttura era già salita nel 1993 lungo il vago spigolo destro da Gianni Mandelli, Mariangela Forasacco e Marina Farina, completando un tentativo preesistente. Nell’inverno 2002-2003 Delfino Formenti la riscopre in ottica sportiva chiodando tutti gli altri itinerari.
Nota: Gianni Mandelli e compagni hanno compiuto un’intensa attività esplorativa sulle torri disseminate su questo versante, aprendo diverse vie su buona roccia con attrezzatura classica. Vedi il grosso volume: L’isola senza nome – C.A.I. Valmadrera.

Accesso
Dalla Frazione Belvedere di Valmadrera (vedi Corna Rossa) salire per ripida strada asfaltata, poi lastricata, fino alla Cappelletta V.A.R.S. da cui si prende il sentiero a dx (n.7 Corni di Canzo-Pianezzo) inizialmente in piano, poi in salita nel bosco fino alla fonte di Sambrosera, una fresca area di sosta con panchine e tavoli. Appena prima di questa, si prende a dx per il ripido sentiero n.6 (Cresta O.S.A.) e, superato un tratto di rocce affioranti, si incontrano due massi con il segnavia a vernice; dal secondo si abbandona il sentiero principale per tagliare a sx su tracce (bolli rossi) che portano alla base della struttura. 50 minuti. 
Per il SECONDO SETTORE: risalire il canalino che costeggia la placconata sulla destra fino ad un colletto, oltre il quale si raggiunge la piccola struttura. 3 minuti.

versione stampabile PDF
1) I BAGAI             6b  15m 
2) L’E’ GRAMA          6c+ 20m 
3) AMLETO *            6c+ 30m Continuità su tacche
4) MARAMEO *        L1 7a+ 32m Difficoltà concentrate in alto; 
                               chiave prima della canna 
                    L2 6a  15m Muretto articolato
5) IL BRACCALONE *     6c  32m Inizio morbido, poi placca verticale di movimento
6) MONDO CANE *        6c  30m Chiave su muretto verticale andando ad un bucone. 
                               Diritti: 7a
7) MUFLONE BURLONE     6b+ 28m 

Proseguendo in salita verso destra, si aggira la struttura fino ad una paretina con altre brevi vie:

8) LA SALAMANDRA       6b+ 15m 
9) LA COCCINELLA       6b  15m 
10) EL GHEZ            6b  15m

Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2004-2007  larioclimb.paolo-sonja.net
Accessi a LARIOCLIMB
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja